Caponata

Il gustoso contorno estivo della tradizione siciliana

Porzioni:
4

Difficoltà: Facilissima

Realizzazione: 60′

Per porzione: 130 kcal

Caponata

Il gustoso contorno estivo della tradizione siciliana

 

porzioni

Porzioni:
4

tempo

Realizzazione: 60′

difficoltà

Difficoltà:
Facilissima

kcal

Per porzione:
130 kcal

INGREDIENTI E DOSI:

Melanzana:
1

Zucchine:
2

Peperone:
1

Sedano:
mezza costa

Carote:
2

Cipolla:
mezza

Olive:
10

Polpa di pomodoro:
4 cucchiai

Aceto bianco:
1 tazzina

Sale:
QB

Pepe:
QB

Peperoncino:
QB

Basilico, menta o origano:
a piacimento

PREPARAZIONE

caponata

Step 1

Ago 03

Taglia la melanzana, il sedano, e le zucchine a dadini uniformi, mentre i peperoni, la cipolla, carote a bastoncino. Cuoci tutte le verdure in una padella antiaderente, sfumando con aceto bianco e aggiungendo sale, pepe e peperoncino.

Step 2

Ago 03

Aggiungi la dose di polpa di pomodoro (4 cucchiai) e fai cuocere il tutto per circa 20 minuti, mescolando ogni tanto. Alla fine condisci il composto con un po’ di olio Extravergine e del basilico, mente o origano.

I CONSIGLI DELL’ESPERTO

Diabete

Il consumo di verdure è di fondamentale importanza per ridurre l’indice glicemico del
pasto.

Ipercolesterolemia

Le verdure riducono l’assorbimento del colesterolo presente nel pasto.

Ipertensione

Per chi soffre di ipertensione, è possibile aggiungere spezie e erbe aromatiche al
posto del sale.

Insufficienza renale

Le verdure dovrebbero essere bollite per ridurre il contenuto di sodio, fosforo e potassio. Alternare questa ricetta a piatti a base di verdure bollite.

Diabete

Il consumo di verdure è di fondamentale importanza per ridurre l’indice glicemico del
pasto.

Ipercolesterolemia

Le verdure riducono l’assorbimento del colesterolo presente nel pasto.

Ipertensione

Per chi soffre di ipertensione, è possibile aggiungere spezie e erbe aromatiche al
posto del sale.

Insufficienza renale

Le verdure dovrebbero essere bollite per ridurre il contenuto di sodio, fosforo e potassio. Alternare questa ricetta a piatti a base di verdure bollite.

Anna Menasci
Dietista, specializzata in nutrizione in malattie renali, dialisi e diabete 1-2. Eroga consulenze nutrizionali per patologie, per il dimagrimento e si occupa dell’educazione alimentare di bambini e donne in gravidanza. È Consigliere Commissione d’Albo Dietista Ordine TSRM PSTRP PI-LI-GR.

STUDIARE ALLUNGA LA VITA

Investire nell’istruzione non è solo un investimento nell’individuo, ma anche nella salute e nel benessere della società

5 ATTIVITÀ PER MIGLIORARE LA MEMORIA

Stimolare la funzione cognitiva man mano che l’età avanza può fare la differenza per migliorare le prestazioni mentali

LA DIETA MEDITERRANEA, STILE DI VITA PER LA TERZA ETÀ

Protegge dall’insorgenza di malattie croniche e contribuisce a garantire una vita sana e attiva