Finta maionese

La maionese alternativa 100% vegan

Porzioni:
4

Difficoltà: Facile

Realizzazione: 45′

Per porzione: 75 kcal

Finta maionese

La maionese alternativa 100% vegan

porzioni

Porzioni:
4

tempo

Realizzazione: 45′

difficoltà

Difficoltà:
Facile

kcal

Per porzione:
75 kcal

INGREDIENTI E DOSI:

Latte di soia:
100 ml

Olio:
50 ml

Olio di semi di arachidi:
50 ml

Curcuma:
Un pizzico

PREPARAZIONE

maionese

Step 1

Feb 10

Frulla col frullatore a immersione il latte di soia (attenzione che non sia dolce e aromatizzato), l’olio extravergine d’oliva e un pizzico di curcuma per ottenere il colore della maionese. Poi aggiungi piano piano l’olio di semi di arachidi finché non prende la consistenza desiderata.

Step 2

Feb 10

Aggiungi il sale, il succo di mezzo limone e mescola il composto con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto affinché la maionese non perda consistenza. Conserva per massimo 2 giorni in frigorifero.

I CONSIGLI DELL’ESPERTO

La finta maionese è totalmente vegan, al contrario di quella tradizionale, ed è la soluzione ideale per i pazienti in dialisi e con insufficienza renale.

Diabete

Con ingredienti di sola origine vegetale, questa ricetta è adatta ai pazienti con diabete per i quali è importante ridurre l’apporto di colesterolo e grassi saturi.

Ipercoelsterolemia

La ricetta è priva di colesterolo poiché non ha ingredienti di origine animale, quindi perfetta alternativa alla maionese tradizionale ricca di colesterolo.

Ipertensione

Se si utilizza la finta maionese per insaporire i cibi è possibile evitare di aggiungere il sale.

Insufficienza renale

Ricetta adatta a pazienti con insufficienza renale. Per pazienti dializzati si possono aggiungere due albumi in modo da aumentare l’apporto proteico ma non quello di fosforo: usare sempre uova pastorizzate e in questo caso è possibile conservare la maionese in frigo per 3-4 giorni. In caso di aggiunta di albume, conservare in frigo per 24 ore.

Diabete

Con ingredienti di sola origine vegetale, questa ricetta è adatta ai pazienti con diabete per i quali è importante ridurre l’apporto di colesterolo e grassi saturi.

Ipercoelsterolemia

La ricetta è priva di colesterolo poiché non ha ingredienti di origine animale, quindi perfetta alternativa alla maionese tradizionale ricca di colesterolo.

Ipertensione

Se si utilizza la finta maionese per insaporire i cibi è possibile evitare di aggiungere il sale.

Insufficienza renale

Ricetta adatta a pazienti con insufficienza renale. Per pazienti dializzati si possono aggiungere due albumi in modo da aumentare l’apporto proteico ma non quello di fosforo: usare sempre uova pastorizzate e in questo caso è possibile conservare la maionese in frigo per 3-4 giorni. In caso di aggiunta di albume, conservare in frigo per 24 ore.

Anna Menasci
Dietista, specializzata in nutrizione in malattie renali, dialisi e diabete 1-2. Eroga consulenze nutrizionali per patologie, per il dimagrimento e si occupa dell’educazione alimentare di bambini e donne in gravidanza. È Consigliere Commissione d’Albo Dietista Ordine TSRM PSTRP PI-LI-GR.

INVOLTINI DI POLLO E ZUCCHINE

Ricetta semplicissima per non mangiare il solito pollo alla griglia!

FRITTATA DI FARINA DI CECI

La frittata 100% vegan, senza uso di uova

IL RAPPORTO DI COPPIA IN TERZA ETÀ

Come gestire l’amore: dal rapporto duraturo, alla perdita del partner fino alla nuova relazione