Semifreddo

La ricetta per l’estate per chi ha difficoltà di masticazione

Porzioni:
8

Difficoltà: Facilissimo

Tempo di realizzazione stimato: 20’ + tempo di riposo in freezer

Calorie per porzione: 280 kcal

Semifreddo

La ricetta per l’estate per chi ha difficoltà di masticazione

porzioni

Porzioni:
8

tempo

Tempo di realizzazione stimato: 20’ + tempo di riposo in freezer

difficoltà

Difficoltà:
Facilissimo

kcal

Calorie per porzione
280 kcal

INGREDIENTI E DOSI:

Biscotti secchi:
150 g

Mandorle pelate:
50 g

Uova:
3

Zucchero:
100 g

Panna da montare:
250 ml

Caffè o decaffeinato:
2 cucchiai

PREPARAZIONE

SEMIFREDDO

STEP 1

Lug 14

Frulla le mandorle e i biscotti fino a ottenere una polvere e poi aggiungi il caffè. A parte monta i tuorli d’uovo con lo zucchero e gli albumi con un pizzico di sale.

STEP 2

Lug 14

Monta la panna e poi unisci tutte le preparazioni. Metti il composto in un contenitore ricoperto da carta da forno bagnata e strizzata e lascialo in congelatore per 12 ore.

I CONSIGLI DELL’ESPERTO

Questa ricetta è indicata per chi ha difficoltà di masticazione sia per la sua consistenza ma anche perché il semifreddo è ricco di proteine, che solitamente scarseggiano nella loro alimentazione. È comunque una ricetta da consumare con parsimonia perché ricca di grassi (derivanti dalla panna) e povera di fibre.

Anna Menasci
Dietista, specializzata in nutrizione in malattie renali, dialisi e diabete 1-2. Eroga consulenze nutrizionali per patologie, per il dimagrimento e si occupa dell’educazione alimentare di bambini e donne in gravidanza. È Consigliere Commissione d’Albo Dietista Ordine TSRM PSTRP PI-LI-GR.

STUDIARE ALLUNGA LA VITA

Investire nell’istruzione non è solo un investimento nell’individuo, ma anche nella salute e nel benessere della società

5 ATTIVITÀ PER MIGLIORARE LA MEMORIA

Stimolare la funzione cognitiva man mano che l’età avanza può fare la differenza per migliorare le prestazioni mentali

LA DIETA MEDITERRANEA, STILE DI VITA PER LA TERZA ETÀ

Protegge dall’insorgenza di malattie croniche e contribuisce a garantire una vita sana e attiva