Museo per tutti… in Piemonte!

Esplorando i musei accessibili del Piemonte sulle linee guida di un progetto di inclusione culturale

Museo per tutti… in Piemonte!

Esplorando i musei accessibili del Piemonte sulle linee guida di un progetto di inclusione culturale

WimedYou ha presentato il progetto nazionale Museo per tutti, che offre l’opportunità di esplorare i musei e i luoghi culturali in tutta Italia, rendendo l’arte e la cultura accessibili a tutti. Focalizzandoci sul Piemonte, sono 3 le istituzioni museali distribuite tra Torino e Novara che hanno aderito all’iniziativa:

  • Castello e parco di Masino
  • Galleria Giannoni
  • Venaria Reale

Castello e parco di Masino

Si tratta di una storica dimora millenaria situata nella pianura del Canavese, vicino a Ivrea. Costruito nel 1070 e appartenuto alla famiglia Valperga, discendente del re Arduino, è stato trasformato nel tempo in una villa aristocratica del Seicento e Settecento con ampi saloni, stanze private, torri e terrazze. Il castello è circondato da un grande parco con viali alberati e uno dei più grandi labirinti d’Italia.

Il percorso e la guida sono pensati per essere accessibili anche a persone con disabilità intellettiva, e includono spazi aperti e chiusi che ricreano l’ambiente originario e la vita quotidiana dell’epoca. È importante seguire i percorsi delimitati e non toccare le opere, anche se è possibile interagire con tessuti, ascoltare musica e annusare profumi in alcune stanze per migliorare l’esperienza. I giardini offrono inoltre la possibilità di passeggiate rilassanti.

Galleria Giannoni

La Galleria Giannoni di Novara è nata dalla collezione privata di Alfredo Giannoni, gioielliere e appassionato d’arte del tardo Ottocento e inizio Novecento. Giannoni, riconoscendo l’importanza dell’arte nella vita quotidiana, ha donato la sua collezione alla città, dando vita alla galleria situata nel complesso architettonico del Broletto. 

Il percorso offre un’esperienza accessibile con una guida su 12 opere chiave, scelte per la loro chiarezza e colori definiti. Il nuovo allestimento della galleria favorisce il movimento e l’orientamento, con un sistema di illuminazione artificiale che si attiva al passaggio dei visitatori. All’esterno, una piazza chiusa e senza traffico offre un’area di decompressione e riposo per i visitatori.

Venaria Reale

La Venaria Reale è un capolavoro architettonico e paesaggistico vicino a Torino, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Aperto al pubblico nel 2007 dopo un importante restauro, offre alcune delle più alte espressioni dello stile barocco, come la Sala di Diana di Amedeo di Castellamonte e le Scuderie di Filippo Juvarra. Il percorso espositivo, il Teatro di Storia e Magnificenza, è dedicato ai Savoia.

Il percorso permette di esplorare le sale dove re e regina trascorrevano il tempo libero. Le stanze sono luminose e facilmente accessibili. Alcune sono prive di arredi, rendendo più evidente la loro grandezza. Il percorso include anche i giardini, con una guida dedicata che permette ai visitatori con disabilità intellettive di esplorare l’orto e il frutteto, godendo di un’esperienza sensoriale con odori e profumi di erbe aromatiche e frutta.

Segui WimedYou per scoprire i progetti inclusivi di Museo per tutti in altre regioni italiane, e vivere un’esperienza appagante all’insegna della cultura e dell’arte accessibile a tutti!

WIMED E LE FRONTIERE DELL’INNOVAZIONE A BOLOGNA

La fiera Exposanità è stata un’opportunità per mostrare nuovi soluzioni nell’assistenza sanitaria

WIMED PORTA L’INNOVAZIONE A BOLOGNA

La fiera Exposanità sarà un’importante occasione commerciale per Wimed

INSIEME PER COSTRUIRE IL TEAM

L’analisi del Sales Meeting 2024 di Wimed