Crip Camp

La rivoluzione delle persone con disabilità parte da Crip Camp

Crip Camp

La rivoluzione delle persone con disabilità parte da Crip Camp

Il documentario di Netflix spiega che della lotta per i diritti civili delle persone con disabilità parte da Camp Jened, o Crip Camp, un campo estivo dedicato ai bambini disabili vicino a Woodstock, New York.

È stata la libertà che i giovani campeggiatori hanno vissuto al Jened, documentata grazie a dei filmati d’archivio, a far scattare la scintilla. Tra gli attivisti spicca Judith Heumann, presidentessa di Disable In Action (DIA), la prima organizzazione per la protezione dei diritti dei disabili attraverso la protesta politica.

Tra gli anni ’70 e ’80, una serie di sit-in a New York e a San Francisco hanno portato all’entrata in vigore del Rehabilitation Act e della sezione 504, la prima protezione federale dei diritti civili degli Stati Uniti per le persone con disabilità, e al rivoluzionario Americans With Disabilities Act nel 1990.

ORA DIMMI DI TE, ANDREA CAMILLERI

Lo scrittore e nonno Camilleri scrive una lettera alla nipote

PARALIMPIADI, UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI

Performance strabilianti per gli atleti azzurri alle Paralimpiadi di Tokyo 2020

MARTINA CAIRONI, UNA CONTINUA CONFERMA

I successi dell’atleta Martina Caironi fanno sognare in vista di Tokyo