Ogni tuo respiro

Basato su una storia vera

Ogni tuo respiro

Basato su una storia vera

Il protagonista Robin Cavendish, all’età di ventotto anni, contrae il virus della poliomielite durante un viaggio d’affari in Kenya. Solo grazie alla perseveranza della moglie Diana e all’invenzione dell’amico Teddy di una sedia a rotelle dotata di respiratore, ha trasformato la sua storia in un’occasione per fare grandi azioni di solidarietà umana, impegnandosi per il riconoscimento dei diritti delle persone con disabilità

Lo fa in un’epoca, gli anni ‘60, in cui si iniziava a parlare di medicalizzazione delle persone con disabilità, fino a quel momento escluse dalla vita quotidiana. «Io non voglio solo sopravvivere, voglio vivere davvero». Affermazione che spinge Cavendish a lasciare l’ospedale per riconquistare una sua autonomia; un gesto che viene visto come un atto di sfida dai medici ma che ha dato inizio alla sua rinascita.

Andy Serkis – Ogni tuo respiro
Bim Distribuzione – 2017

COMBATTERE OGNI FORMA DI DISCRIMINAZIONE

Il 1° marzo ricorre la giornata che ricorda l’importanza di un impegno costante per l’equità e l’uguaglianza

UN VIAGGIO NEL BUIO

L’iniziativa di sensibilizzazione di Movi e Wimed presso l’Istituto dei Ciechi

SENIOR STARTUPPER: LA CREATIVITÀ NON HA ETÀ

Da ideatori di startup innovative al ruolo di mentore per i giovani