Walk. Ride. Rodeo.

Storia di vita e amore per lo sport

Walk. Ride. Rodeo.

Storia di vita e amore per lo sport

É una storia vera… e questo basterebbe già per appassionarsi. In più ci sono tutti gli elementi dell’epopea, ovvero una giovane promessa di uno sport sui generis, il rodeo, che sfida se stessa per tornare a gareggiare a seguito di un incidente automobilistico che l’ha resa paraplegica.
«Impara ad amare quella sedia, è la tua libertà», le intima, perentoria ma rassicurante, un’infermiera nei drammatici giorni dopo il trauma. Grazie a quell’ausilio e alle zampe del suo amato cavallo, che diventeranno le sue stesse gambe, la giovane Amberley raggiunge in poco tempo i tre obiettivi che si è data: camminare, cavalcare, gareggiare in un rodeo. Torna a vincere, ma soprattutto torna a vivere. Vera dimostrazione che la vita può cambiare tutto, ma quello che viene dopo il cambiamento, lo decidiamo noi.

Conor Allyn – Walk. Ride. Rodeo.
Netflix – 2019

SENIOR STARTUPPER: LA CREATIVITÀ NON HA ETÀ

Da ideatori di startup innovative al ruolo di mentore per i giovani

INSIEME PER COSTRUIRE IL TEAM

L’analisi del Sales Meeting 2024 di Wimed

I BENEFICI DELLE RELAZIONI FAMILIARI NEGLI ANZIANI

I nipoti come chiave per una vita prolungata e soluzione all’esclusione sociale