Robot al servizio dei lavoratori

Il racconto di alcune case histories di aziende che tutelano i lavoratori attraverso soluzioni hi-tech

Robot al servizio dei lavoratori

Il racconto di alcune case histories di aziende che tutelano i dipendenti attraverso soluzioni hi-tech

La tecnologia è sempre più in grado di migliorare la vita quotidiana delle persone, ma come questa può essere applicata per garantire la salute e la sicurezza dei dipendenti sul posto di lavoro? Ecco come alcune aziende stanno sperimentando l’interazione tra uomo-robot.

ESSELUNGA

Un’innovativa soluzione di robotica indossabile pensata per i lavoratori impegnati nel sollevamento e movimentazione manuale dei carichi per ridurre il senso di affaticamento della zona lombare. Si tratta di un esoscheletro robot che, se indossato, sostiene i muscoli stimolati dal movimento, dando benefici sia di salute, visto il minor sforzo e stanchezza percepiti, che di produttività.

AMAZON

Il colosso mondiale dell’e-commerce sta portando avanti diversi studi di robotica per assicurare ai suoi dipendenti condizioni di lavoro più sicure: a braccia robotiche, Autonomous Mobile Robot e robot a guida autonoma si aggiunge anche una tecnologia in grado di rilevare i movimenti eseguiti dalla persona durante il lavoro per capire quali miglioramenti apportare a favore della sua postura.

BOSCH REXROTH

Si chiama Active Assist la postazione di lavoro intelligente in grado di regolarsi in base alle caratteristiche fisiche e cognitive dell’operatore (tutelandone l’apparato muscolo-scheletrico). Non solo. Il sistema di guida assistita permette di ridurre quasi a zero il rischio di errore nella procedura di montaggio e di infortuni, oltre a verificare in tempo reale la qualità del lavoro svolto.

IL 2023 DI WIMED? THINK POSITIVE!

Ecco i “buoni propositi” di Wimed per il nuovo anno per essere sempre più vicini ai clienti

LIKE YOUR HOME, OSPITALITÀ PER TUTTI

La nuova frontiera dell’ospitalità che offre opportunità di lavoro alle persone con disabilità

SYST’AM® AL SERVIZIO DELLA PERSONA

Wimed si affida a SYST’AM® per contrastare e prevenire le lesioni della pelle in terza età