Paralimpiadi invernali di Beijing 2022, i risultati

Come si è conclusa l’esperienza degli atleti italiani alle Paralimpiadi invernali?

 

Paralimpiadi invernali di Beijing 2022, i risultati

Come si è conclusa l’esperienza degli atleti italiani alle Paralimpiadi invernali?

 

Trentadue erano gli atleti italiani, compresi i tre atleti guida, che hanno partecipato alle Paralimpiadi invernali di Beijing 2022; sei erano le discipline sportive previste in questa XIII edizione (sci alpino, sci di fondo, biathlon, snowboard, para hockey e curling in carrozzina); sette sono le medaglie ottenute dagli azzurri e azzurre che gareggiavano in quattro dei sei sport in programma, ovvero para ice hockey, sci alpino, sci nordico e snowboard.

Questi sono solo alcuni numeri della competizione più importante per gli sport invernali. Ancora una volta, l’Italia è riuscita a superare i suoi limiti ottenendo due medaglie in più rispetto a quelle vinte a PyeongChang 2018: 2 ori, 3 argenti e 2 bronzi.

Sono solo tre però gli atleti che hanno raggiunto il podio:

  • Giacomo Bertagnolli (assieme alla sua guida Andrea Ravelli) ha vinto la gara dello Slalom maschile nella categoria “vision impaired”, dedicata agli atleti con disabilità visive, si è aggiudicato un secondo oro nella Super combinata e due argenti nel Super G e nello Slalom Gigante;
  • Renè De Silvestro ha vinto un argento nello Slalom gigante ed è arrivato terzo nello Slalom categoria “sitting”, dedicata a chi ha disabilità motorie;
  • Giuseppe Romele ha ottenuto un bronzo nello Sci di fondo distanza media categoria “sitting”.

Ottimi risultati considerando anche che la delegazione italiana era composta per lo più da esordienti: per ben 15 di loro (incluse due guide) è stata infatti la prima partecipazione a 5 cerchi. Non solo. Rispetto a PyeongChang 2018 si è anche abbassata l’età media, passando da 33,1 anni di allora ai 31,3 anni.

Un’undicesima posizione nel medagliere finale dei Giochi che riempie di orgoglio il Comitato Paralimpico Italiano e che fa ben sperare per la prossima edizione che si giocherà in casa!

CREDITS (da sinistra):

  • Bertagnolli e Ravelli nella Super Combinata nella quale hanno vinto l’oro – credits Ujetto/CIP
  • Giuseppe Romele nella middle distance nella quale ha vinto il bronzo – credits Pagliaricci/CIP
  • René De Silvestro nello Slalom Gigante nel quale ha vinto l’argento – credits Mantovani/CIP
PET THERAPY: QUALI SONO I BENEFICI PER LE PERSONE FRAGILI?

Il 4 ottobre è la giornata in cui si celebrano tutte le specie animali e se ne sensibilizza e promuove il rispetto e la cura.

CONOSCERE LA DEMENZA, CONOSCERE L’ALZHEIMER

WimedYou parla della Giornata mondiale dell’Alzheimer e del tema scelto per l’edizione 2022

IN BILICO TRA RICORDI E ILLUSIONI

The Father, nulla è come sembra

ARRIVA LEVANTIS, LA POLTRONA RIVOLUZIONARIA

Origini, plus e caratteristiche del nuovo dispositivo medico ideato e prodotto dal gruppo Movi Spa

IL NOSTRO DOMANI

La scintillante vetrina milanese del mobile ha messo in luce il lavoro, sempre più inclusivo, dei giovani designer

IL DESIGN? BELLO E PER TUTTI

Evolve la cultura della progettazione, chiamata a considerare bisogno ed esigenze di tutti i fruitori

CAREGIVER DAY 2022, IL RESOCONTO

Argomenti, spunti e suggerimenti dell’ultima edizione dell’iniziativa rivolta ai caregiver familiari

ADAPTIVE FASHION, VERSO UNA MODA PIÙ INCLUSIVA

Una moda accessibile a tutti?
Da oggi è possibile

TERZA ETÀ E CONVIVENZA,
IL FILM

E se vivessimo tutti insieme?

VECCHIAIA PER PRINCIPIANTI, ALBERTO CESTER

Guida pratica per gli over 50