Torta di verdure

Mangiare le verdure non è mai stato così facile e comodo

Porzioni:
4

Difficoltà: Facile

Realizzazione: 30′

Cottura: 30′

Per porzione: 261 kcal

Torta di verdure

Mangiare le verdure non è mai stato così facile e comodo

porzioni

Porzioni:
4

tempo

Realizzazione: 30′

Cottura: 30′

difficoltà

Difficoltà:
Facile

kcal

Per porzione:
261 kcal

INGREDIENTI E DOSI:

PASTA

Farina di grano tenero:
200 g

Olio e sale:
10 ml – Q.B.

Acqua calda:
15 ml

RIPIENO

Bietola:
600 g

Cipolla:
1

Peperoncino:
Q.B.

Sale:
Q.B.

Uova:
2

Pane grattugiato:
1 cucchiaio

Parmigiano:
1 cucchiaio

PREPARAZIONE

tortadiverdure

Step 1

Nov 08

Mischia la farina, l’acqua e l’olio affinchè diventi un composto omogeneo. Successivamente stendi finemente la pasta e posala in una teglia con della carta forno.

Step 2

Nov 08

Nel frattempo, fai bollire la bietola e passala poi in padella con cipolla, peperoncino e un pizzico di sale finché evapora tutta l’acqua di cottura della bietola. Aggiungi due uova sbattute e amalgama bene il composto.

Step 3

Nov 08

Metti il composto sulla teglia già preparata in precedenza e poi spennellea con olio EVO il bordo della pasta affinchè rimanga morbida.

Step 4

Nov 08

Aggiungi al centro del pane grattugiato e una spolverata di grana. Fai cuocere in forno per 25/30 minuti a 180C.

I CONSIGLI DELL’ESPERTO

Si tratta di un piatto unico poiché rispetta le indicazioni del piatto sano di Harvard: sono infatti presenti i carboidrati della pasta, le proteine delle uova e la verdura.
La torta di verdure è anche un’ottima alternativa per far mangiare le verdure ai bambini.
In questa ricetta non viene utilizzata la pasta sfoglia già pronta perché è ricca sia di sale che di grassi di scarsa qualità.

Diabete

In generale la pasta sfoglia ha un elevato indice glicemico, ma se fatta in casa la risposta glicemica sarà migliore.

Ipercoelsterolemia

Il consumo di 1-2 uova a settimana è consentito anche in caso di elevata colesterolemia.

Ipertensione

Il consumo di 1-2 uova a settimana è consentito anche in caso di elevata colesterolemia.

Insufficienza renale

Per chi soffre di insufficienza renale basta togliere il tuorlo, poichè ricco di fosforo.

Diabete

In generale la pasta sfoglia ha un elevato indice glicemico, ma se fatta in casa la risposta glicemica sarà migliore.

Ipercoelsterolemia

Il consumo di 1-2 uova a settimana è consentito anche in caso di elevata colesterolemia.

Ipertensione

Il consumo di 1-2 uova a settimana è consentito anche in caso di elevata colesterolemia.

Insufficienza renale

Per chi soffre di insufficienza renale basta togliere il tuorlo, poichè ricco di fosforo.

Anna Menasci
Dietista, specializzata in nutrizione in malattie renali, dialisi e diabete 1-2. Eroga consulenze nutrizionali per patologie, per il dimagrimento e si occupa dell’educazione alimentare di bambini e donne in gravidanza. È Consigliere Commissione d’Albo Dietista Ordine TSRM PSTRP PI-LI-GR.

CREPES AI CARCIOFI

Un mix tra dolce e salato facile da preparare

PESTO DI CAVOLO NERO

Valida alternativa al classico pesto genovese

MUFFIN DI ZUCCA

Il piatto a base di zucca ideale per festeggiare Halloween