Come Wimed ha reagito al Covid-19

Il Covid-19 non ha fermato Wimed. Il suo segreto? Smart working e sviluppo del canale digitale

Come Wimed ha reagito all’emergenza

Il Covid-19 non ha fermato Wimed. Il suo segreto? Smart working e sviluppo del canale digitale

La pandemia da Covid-19 ha sconvolto i piani di persone e aziende. Tutti hanno dovuto fronteggiare situazioni del tutto nuove. Ma Wimed, realtà specializzata nell’home care e negli ausili per la Terza età e la disabilità, ha percepito in anticipo la gravità della situazione. Gabriella Azimonti, Brand Manager di Wimed, racconta:

«Abbiamo velocemente provveduto ad attivare i nostri contatti per arricchire il catalogo di dispositivi di protezione individuale e attrezzature mediche: abbiamo fornito anche alla Protezione Civile otto milioni di guanti, tre milioni di mascherine, 4.500 termoscanner, 45.000 pulsossimetri… A ciò si aggiungono le consuete altre forniture per ospedali e case di cura come letti e carrozzine».

Wimed, inoltre, ha subito riorganizzato procedure, ordini, consegne e introdotto lo smart working in azienda quando possibile. Il magazzino e assistenza tecnica, ad esempio, sono rimasti sempre operativi in presenza.

«Sin da subito sono stati messi in sicurezza tutti gli ambienti di lavoro, pronti ad accogliere i collaboratori alla riapertura. Nei mesi successivi è stato regolarizzato lo smart working anche da un punto di vista contrattuale: ora è una prassi lavorativa utile sia all’azienda che alla persona, al di là dell’emergenza».

Wimed ha poi voluto investire su nuove idee ed energie per lo sviluppo di progetti innovativi:

«Se per gli incontri in presenza bisognerà attendere ancora qualche tempo, Wimed ha colto l’occasione per evolvere anche il proprio modo di comunicare, esplorando le opportunità date dal digitale con i canali social».

UNA GIORNATA TARGATA WIMED

WimedYou alla scoperta delle dinamiche che caratterizzano il lavoro delle figure commerciali


WIMED, TECNOLOGIE AL SERVIZIO DELLE PERSONE

Da oltre 40 anni innovazione e servizi per migliorare la vita di anziani e persone disabili

WIMED, A SOSTEGNO DELL’ACCOGLIENZA

Wimed pone attenzione alle realtà che offrono sostegno e assistenza a chi ne ha più bisogno